• Avvisi
  • Curriculum

    Torna alla pagina Avvisi

    Professore ordinario di Letteratura Francese (SSD L-LIN/03) dal 1° novembre 2000, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ Università degli studi “Roma Tre”, Dipartimento di Letterature comparate, è Direttrice del Centro di Studi italo-francesi della stessa Università “Roma Tre” dal 10-12-2002. 1973 – Laurea in Lingue e Letterature Straniere presso la Facoltà di Magistero dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, discutendo una tesi su “Jean Cayrol e la sua opera” (relatore il Prof. Pasquale A. Jannini) e riportando la votazione di 110/110 e lode.

    a. a. 1972-’73, 1973-’74 e 1974-’75 ha svolto esercitazioni pratiche di Lingua Francese presso l’Istituto di Francese della Facoltà di Magistero dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza”

    1973-1975, ha prestato servizio presso il Liceo Ginnasio Statale “Virgilio” di Roma in qualità di docente incaricata a tempo indeterminato per l’insegnamento di Lingua Francese nelle classi sperimentali (tronco opzionale scientifico).

    Ha partecipato al corso abilitante ordinario di Lingua Francese nella Scuola media inferiore, conseguendo, con la discussione orale sostenuta il 6 marzo 1976, l’abilitazione all’insegnamento della suddetta materia, con punti cento/100.

    E’ risultata vincitrice del concorso a cattedre di Lingua e Letteratura Francese negli Istituti di istruzione secondaria superiore, concorso indetto con D.M. 5/5/1973. 1975-1980: titolare di assegno di formazione scientifica e didattica di Lingua e Letteratura francese presso l’Istituto di Francese della Facoltà di Magistero dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza”

    1980-1992 Ricercatore universitario confermato presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” (raggruppamento n.44 a.a. 1990-’91: affidamento dell’insegnamento di Lingua e Letteratura francese a.a. 1991-’92, affidamento dell’insegnamento di Storia della civiltà francese.

    1992-2000 Professore associato di Lingua e Letteratura francese presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Università degli studi “Roma Tre”, dove ha afferito al Dipartimento di Letterature comparate.

    2000 Professore ordinario di Letteratura francese L-LIN/03 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, oggi Scuola di Lettere Lingue e Filosofia, dell’Università degli studi Roma Tre dal 1° novembre 2000 in regime di tempo pieno dove svolge la propria attività didattica presso il Dipartimento di Lingue Letterature e Culture straniere e dove ha fatto parte del Collegio dei Docenti del Dottorato in Lingue Letterature e Culture straniere fino al 31 ootobre 2017.

    Con D.R. del 10 dicembre 2002 è stata nominata Direttore del Centro di Studi italo-francesi dello stesso Ateneo, carica rinnovata con Decreto Rettorale n.1848 del 21.10.2010 tutt’ora in corso.

    a.a. 2009-2010: ha tenuto un corso completo di Master II – Littérature française du XVIIIe siècle presso l’Université Paris III-Sorbonne Nouvelle, in qualità di Professeur Invité

    Con D.R. del 20 dicembre 2017  le è stata conferita la delega di funzione rettorale per la Comunicazione e Promozione

    ATTIVITÀ’ SCIENTIFICA E DIDATTICA

    ATTIVITA’ SCIENTIFICA Ha rivolto particolare attenzione allo studio della letteratura francese dei secoli XVII e XVIII, XIX e XX, alla letteratura canadese di espressione francese, alla francofonia nell’Oceano Indiano e nel Nord Africa. Ha inoltre svolto studi e ricerche sul pensiero e la scrittura della differenza. SECOLI XVII e XVIII Si è occupata prevalentemente di autori, tematiche e teorie letterarie del periodo preclassico (1600-1660) in saggi relativi: al teatro (di Charles Beys) e al romanzo (di Jean de Lannel) del tempo di Luigi XIII; alla letteratura popolare studiata nel corpus della Bibliothèque bleue di Troyes e agli inserimenti della letteratura colta (il teatro di Claude de L’Estoile) nel suddetto corpus; all’informazione, veicolata dalle “mazarinades”. Ha partecipato alla ricerca C.N.R. (progetto Nazionale per il triennio 1978-1980) su “Le origini della storiografia letteraria nelle Vies des poètes françois di Guillaume Colletet”, lavorando alla restituzione del manoscritto Durand de Lancon, unica copia parziale del manoscritto originale di Colletet andato perduto nell’incendio della biblioteca reale del Louvre nel 1871, e pubblicando, per la sezione relativa ai poeti medievali, la Vie de Jean de Meung. Nel quadro della ricerca finanziata dal C.N.R. su progetto bilaterale delle Università di Roma e di Nizza per il triennio 1981-1983 sulla “Storia della storia e della critica letteraria in Francia nel XVII secolo”, successivamente confluita con il medesimo titolo in una ricerca finanziata sui fondi MURST 4O% per il triennio 1984-1986, la sottoscritta ha lavorato alla ricostruzione della biografia di Guillaume Colletet sulla base di una documentazione notarile inedita, reperita presso il Minutier central des Notaires parisiens presso le Archives Nationales di Parigi. Nel quadro di ricerche finanziate con fondi MURST 4O% su “Eros in Francia nel Seicento” (biennio 1986-1987) e su “La lingua francese nel Seicento” (biennio 1988-1989), la sottoscritta ha allargato l’orizzonte delle proprie indagini a tutta l’opera di Guillaume Colletet, poeta, trattatista, teorico e storico della letteratura francese, rivolgendosi allo studio dell’evoluzione della tematica erotica dalle prime esercitazioni poetiche alle raccolte della maturità e all’analisi del contributo offerto da Colletet, nella sua qualità di accademico di Francia, nella elaborazione delle teorie sulla lingua francese. Dal 1992 al 1997 è stata coordinatore locale della ricerca MURST 40% su “Mentalità dell’Europa. La Francia nel Seicento”, all’interno della quale ha studiato l’evoluzione letteraria del tema della follia nel teatro francese preclassico in rapporto alle fonti italiane (il trattato sulla follia di Tommaso Garzoni) e spagnole (il teatro di Lope de Vega e la novellistica di Cervantes) e ha lavorato a una ricognizione della situazione critica relativa alla presenza del “Quijote” di Cervantes nella letteratura francese del Seicento. Si è interessata inoltre agli studi sulla letteratura di viaggio relativa alle prime ‘implantations’ francesi nel Cinquecento nell’America centro meridionale. Sviluppando le linee di ricerca avviate negli anni precedenti, ha proseguito nell’analisi delle confluenze e dei prestiti nella letteratura francese tardorinascimentale dalle letterature italiana e spagnola coeve. In tale prospettiva ha lavorato sulle fonti teoriche italiane e spagnole nei trattati di poesia del primo Seicento. Risultato della ricerca è stata l’edizione, con Introduzione e apparato di note, della prima parte del rarissimo trattato di Pierre Bense-Dupuis, L’Apollon, ou L’Oracle de la poesie italienne e espagnole, quella più corposa e dedicata alla poesia italiana, pubblicata nel 1644 e mai più ristampata. Il volume è stato presentato il 3 giugno 2003 all’Istituto Italiano di cultura di Parigi dai Professori Frank Lestringant (Université Paris IV-Sorbonne) e Paolo Carile (Président de l’Association “Italiques”) E’ stata coordinatore locale del gruppo di ricerca 40% (cofinanziamento 1998) sul progetto nazionale dal tìtolo: “Biblioteca telematica delle origini dell’Europa. Il contributo della Francia, dell’Italia e della Spagna attraverso le traduzioni”, i cui risultati sono confluiti nel repertorio bibliografico Les traductions de l’italien en français auXVIIe siede, presentato a Parigi in occasione della fiera internazionale del libro nell’ottobre 2001. Contestualmente ha avviato uno studio sulle traduzioni francesi delle opere di Tommaso Garzoni. – Ha fatto parte del gruppo di ricerca dipartimentale su “Dialogismo, intertesto, imitazione nella trattatistica francese tardorinascimentale, all’interno della quale ha lavorato sulle fonti teoriche italiane (Antonio da Tempo, Ruscelli, ecc.) e spagnole (Lope de Vega, Renjifo, ecc.) nei trattati di poesia del primo Seicento. -Ha fatto parte del gruppo di ricerca nazionale 40% (cofinanziamento 2001-2002) su “Genere, razza, religione: la dialettica identità/alterità nei teatri spagnolo e francese nel Seicento. Problemi interpretativi e edizioni di testi”, che prosegue nel progetto nazionale appena presentato su ‘Trasmissione e ricezione del teatro spagnolo nell’Europa dell’età moderna”, i cui risultati sono stati monitorati e concretati a) negli incontri seminariali organizzati presso la Facoltà di Lettere e Filosofia sotto l’egida de “La casa di Lope”, b) nelle Giornate di studio organizzate dalla sottoscritta su “L’Ospitalità e le rappresentazioni dell’Altro nell’Europa moderna e contemporanea”, c) nel Convegno internazionale organizzato presso l’Università di Trento sul tema: “Teatri del Mediterraneo: riscritture e ricodificazioni fra ‘500 e ‘600”. Ha lavorato sulle migrazioni testuali tra Italia, Francia e Spagna, prendendo particolarmente in esame le trasformazioni de “El astrologo fingido” di Pedro Calderon de la Barca nel teatro e nel romanzo in Francia nel Seicento nonché nel teatro italiano dello stesso secolo. Attende alla restituzione in edizione critica dell’Apollon espagnol di Pierre Bense-Dupuis. Ha lavorato sull’esotismo orientale nel romanzo e nel teatro del XVII secolo da Mairet a Racine; sui passaggi da un genere all’altro nel XVII secolo, in particolare dalla narrativa al teatro; sulle forme brevi della narrazione. Ha lavorato sul romanzo della seconda parte del XVII secolo, con particolare riguardo all’opera di Mme de Villedieu. Ha tradotto la commedia “Les Fâcheux” di Molière per il volume Bompiani dell’opera completa di Molière. Ha lavorato sul romanzo epistolare in Francia nel XVII e nel XVIII secolo.

    SECOLI XIX e XX Nel quadro di ricerche collettive sul tema “Le origini delle Avanguardie”, ha svolto studi su l’Unanimismo, il Naturismo, André Salmon, Blaise Cendrars, Pierre Drieu La Rochelle, Jean Cayrol. Risalendo al secolo precedente, sempre nella ricerca delle fonti dell’Avanguardia letteraria, la sottoscritta ha appuntato la propria attenzione sull’opera di Arthur Rimbaud, Tristan Corbière e Jules Laforgue. Ha collaborato al Dizionario della letteratura mondiale del 900, redigendo le voci relative a Jean Cayrol, Pierre Drieu La Rochelle, Patrice de La Tour du Pin, Oscar V. Milosz, l’Unanimismo. Si è occupata della traduzione poetica nel XX secolo, prendendo in esame la traduzione della Perite cosmogonie portative di Raymond Queneau resa da Sergio Solmi. Ha curato la redazione della sezione “Novecento” per i quattro volumi della Bibliografia generale degli studi di francesistica e francofonia in Italia pubblicati per iniziativa della Società Universitaria per gli Studi di Lingua e Letteratura Francese. Ha fatto parte del gruppo di ricerca interdipartimentale di Ateneo su “Differenza e storia del maschile”, all’interno del quale ha lavorato sull’opera di Pierre Drieu La Rochelle: in relazione ai rapporti dell’autore con gli ambienti culturali romani, e in relazione agli aspetti della sua poetica connotati dalla multiculturalità. Ha studiato l’opera di Blaise Cendrars e di Jean Cayrol: i risultati sono confluiti in studi relativi e in Atti di convegni internazionali organizzati sui due scrittori. Nel quadro del Progetto Polite (Pari Opportunità nei libri di testo), ha approfondito l’interesse per i temi relativi alla cultura delle differenze, particolarmente occupandosi dei problemi connessi a: “Lingua francese e identità di genere” e a “Lingua francese e scrittura femminile”. I risultati sono confluiti in due saggi apparsi nel secondo volume di Saperi e libertà, a cura dell’Associazione Italiana Editori e in una serie di incontri, conferenze e seminari sul tema delle Pari Opportunità. Ha curato la traduzione del testo del video di Dominique Gros, “Marguerite Yourcenar 1903-1987. Una vita per la scrittura”, produzione ARTE. Ha fatto parte della ricerca dipartimentale su “Icone culturali d’Europa”, lavorando sul tema:”icone oscure: morte e resurrezione nella letteratura concentrazionaria.” Per l’editore triestino Nonostante Edizioni, ha pubblicato la traduzione della trilogia romanzesca di Jean Cayrol, “Je vivrai l’amour des autres”. Ha diretto la sezione “Littérature italienne” per il “Dictionnaire des femmes créatrices” in corso di stampa presso le Editions des Femmes per la direzione di A. Fouque, B. Didier, M. Calle-Gruber.  Fa parte del gruppo di ricerca interdipartimentale “Lessico bilingue del teatro europeo”. Ha riunito studi e ricerche sul Novecento francese e francofono nel volume “Il Romanzo della distanza” (Biblink)

    LETTERATURE FRANCOFONE Nel quadro della ricerca sul tema della “Francofonia”, inizialmente finanziata su fondi del M.P.L e successivamente confluita nella ricerca interuniversitaria C.N.R. del “Gruppo nazionale per lo studio delle culture letterarie dei paesi emergenti”, la sottoscritta ha condotto uno studio dell’opera narrativa della scrittrice quebecchese Marie-Claire Blais. Di questa narratrice ha redatto la voce relativa nel citato Dizionario della letteratura mondiale del 900 e ha pubblicato un saggio sulle forme della tematica religiosa nel suo più celebre romanzo Une saison dans la vie d’Emmanuel. Ha studiato e tradotto testi poetici di Anne Hébert. Si è occupata di un’ espressione dell’Avanguardia letteraria nel Québec degli anni Dieci: Guy Delahaye. Ha fatto parte del gruppo di ricerca interuniversitario C.N.R. che lavora sul tema della “Francofonia nell’Oceano Indiano”. Nel quadro dei lavori del gruppo ha scritto un saggio sul romanzo Georges (1843) di Alexandre Dumas, e un saggio sulla produzione narrativa di Marie-Thérèse Humbert confluiti nei volumi collettaneo dedicati alla Francofonia nell’Oceano indiano. Indien Ha studiato il pensiero, gli scritti di poesia e i trattati filosofici del poeta mauriziano Malcolm de Chazal, soprattutto in relazione col movimento surrealista in Francia. I risultati del lavoro sono stati esposti nel corso del Convegno internazionale organizzato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Roma Tre su “II Surrealismo nel Terzo Millennio” e pubblicati negli Atti del Convegno medesimo. Ha partecipato ai lavori previsti dal progetto MED CAMPUS su “Elaboration de dictionnaires bilingues électroniques”, giugno-settembre 1994, come partner universitario insieme a colleghi delle Università di Bari, Tunisi, Rennes 2, Paris VII, Torino. Ha studiato l’opera di Assia Djebar nel quadro delle ricerche “Topografie culturali nell’Europa del romanzo” (Roma Tre) e “Scritture delle migrazioni: passaggi e ospitalità” (Palermo). Ha presentato l’opera di Léopold Sédar Senghor nel quadro delle celebrazioni nel centenario della nascita.

    ATTIVITA’ DIDATTICA Nel corso della sua carriera accademica presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza ha tenuto corsi di Lingua francese e di Letteratura francese, e ha svolto seminari su temi diversi tra i quali:”La poesia di Tristan Corbière all’origine dell’Avanguardia”,”I personaggi maschili nel romanzo di Colette”,”La poesia rivoluzionaria di Andre Salmon”,”I romanzi concentrazionari di Jean Cayrol”, “La poesia ‘mondiale’ di Blaise Cendrars”, “Apollinaire pontefice deii’Avanguardia: L’Esprìt nouveau et les poètes”; “Dell’ordine e dell’avventura: Alcools di Guillaume Apollinaire”,”Problemi linguistici e letterari nella letteratura francese del Novecento”, ecc. Nell’ambito dell’insegnamento di Storia della civiltà francese ha svolto seminari sulla letteratura francese dell’età tardorinascimentale e in particolare su “Guillaume Colletet e la vita letteraria parigina al tempo di Richelieu e di Mazzarino” e “La trasformazione della concezione umanistica in quella classica della follia”. Ha svolto attività tutoriale per gli studenti di Lingua e Letteratura francese e per gli studenti di Storia della civiltà francese; ha seguito i laureandi nella elaborazione delle tesi di laurea; ha fatto parte delle Commissioni d’esame di Lingua e Letteratura Francese e di Storia della civiltà francese; ha fatto parte delle Commissioni d’esame di laurea. Dal 1° al 3O settembre 1979 ha partecipato, in qualità di docente di Lingua francese, allo stage per studenti italiani organizzato dallo I.U.L.M. presso l’Université de la Sorbonne di Parigi. Come Professore associato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ Università degli studi Roma Tre, la sottoscritta dall’ anno accademico 1992-’93 e 1993-’94 ha tenuto corsi (e seminari collegati) di Lingua e Letteratura francese destinati agli studenti del corso di laurea in Lingue e Letterature straniere, dal I ai IV anno, su argomenti diversi, tra i quali: “Esotismo e colonialismo nel romanzo francese da Dumas a Segalen”; “Stendhal, Flaubert, Proust e il romanzo della mediazione interna”; “Dalla critica letteraria alla riflessione antropologica. Mimesi e violenza secondo René Girard”; “Un approccio critico alla storiografia letteraria sul Cinquecento francese”; “Eros, alterità e follia nel teatro francese dei primo Seicento”; “Una forma letteraria: il romanzo epistolare”; etc. Nell’anno accademico 1999-2000, la sottoscritta, oltre al corso di 
Lingua e letteratura francese (I annualità), ha avuto l’affidamento del corso di Storia della lingua francese. Nel corso di questi anni, la sottoscritta ha presieduto -o ne fa fatto
parte come secondo membro- Commissioni d’esame di Lingua e
 letteratura francese I, II, III, IV, scritto e orale; di Storia della civiltà francese; di Letteratura francese moderna e contemporanea. E’ stata relatrice di numerose tesi di laurea. Ha fatto parte della Commissione per il tutorato; del Consiglio del Centro Linguistico d’Ateneo, dove è stata nominata nella terna dei coordinatori didattici; della Giunta di Presidenza della Facoltà; della Commissione di programmazione della Facoltà, della Commissione per il Regolamento di Dipartimento; del Consiglio scientifico e della Giunta del Centro di studi italo-francesi. Nel corso dei tre anni accademici del periodo 1° novembre 2000 e 31 ottobre 2003, ha tenuto l’insegnamento di Letteratura francese svolgendo i seguenti corsi con seminar! collegati e moduli aggiuntivi: -a.a. 2000-2001: “Letteratura francese del XVIII secolo. Una forma letteraria: il romanzo epistolare”; Montesquieu, Lettres persanes; Ch. De Laclos, Les liaisons dangereuses. Ha coordinato le lezioni e i seminari del «Visiting professor», Mme Sylviane Leoni, Professeur de Littérature francaise du XVIIIe siècle delPUniversité de Bourgogne. -aa 2001-2002 : « Letteratura francese del XIX secolo. L’invenzione della coscienza: scrittura femminile e rivolta nel XIX secolo francese”. G. Sand, Indiana; A. Rimbaud, Poésies. Affidamento di un modulo di insegnamento di ‘Teoria e pratica della traduzione”. Insegnamento di “Analisi e Didattica del testo letterario francese” e “Analisi e costruzione dei materiali didattici (francese)” presso la S.I.S.S. del Lazio. -a, a, 2002-2003: “Letteratura francese del Cinquecento e del Novecento. Scritture dell’io nel XVI e nel XX secolo in Francia”. Montaigne, Essais; Proust, A la Recherche du temps perdu. Negli ultimi anni accademici ha tenuto corsi di Letteratura francese per il triennio e per la laurea magistrale sulla letteratura francese dal 500 al 900. In particolare: sul Novecento francese e Marguerite Yourcenar; sul teatro classico secentesco con particolare riferimento alla tragedia di Racine; sul romanzo epistolare in Francia nel XVIII secolo (Montesquieu; Rousseau; Laclos); sulle teoriche del romanzo in età classica, rivolti a studenti del triennio e della laurea magistrale. Ha tenuto nell’a.a. 2004-2005 l’affidamento dell’insegnamento di Lingua francese (SSD L-LIN/04) Ha svolto seminari di avviamento alla ricerca bibliografica e seguito circa settantacinque laureandi del vecchio e del nuovo ordinamento, in qualità di relatore. Insegnamento di « Traduzione e adattamento di testi francesi » nell’ambito del Master di I livello in « Mediazione linguistica e culturale nel territorio, nelle istituzioni, nello spettacolo». Modulo su “Scrittura femminile in Francia” nell’ambito del corso trasversale su “Donne e scienze umane”. Lezioni di Dottorato nell’ambito del Dottorato di ricerca in Teoria della letteratura-Letterature comparate, a partire dal XIII ciclo su René Girard e il romanzo moderno; sui problemi teorici relativi al teatro barocco e classico in Francia nel XVII secolo; sulla scrittura femminile, sulle scritture dell'”io” da Montaigne a Proust.

    Ha presieduto e fatto parte di Commissioni d’esame per il vecchio e nuovo ordinamento relativamente agli insegnamenti di Letteratura francese. Lingua francese e traduzione. Lingua e Letteratura francese, E’ stata relatrice di numerose tesi di laurea Ha fatto parte della Commissione per il tutorato. Dal 1° novembre 2000 al 31 ottobre 2001 ha fatto parte della Giunta di Presidenza e della Commissione di Programmazione della Facoltà. Dal 1° novembre 2000 al 9 dicembre 2002 ha fatto parte del Consiglio scientifico e della Giunta del Centro di studi italo-francesi dell’Ateneo, fino alla nomina a Direttore del Centro medesimo. Ha fatto parte delle Commissioni d’Ateneo per l’assegnazione delle borse di collaborazione studenti dal 2001 al 2004. Ha fatto parte della Commissione rettorale “Per una politica culturale e di internazionalizzazione dell’Ateneo”; del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in “Letterature e culture comparate”; del collegio dei docenti del dottorato in Lingue letterature e culture straniere. In collaborazione con il settore universitario del Bureau de Coopération Linguistique et Artistique dell’Ambasciata di Francia in Italia, ha elaborato la Convenzione quadro per tirocini di formazione ed orientamento degli studenti di Roma Tre presso i servizi culturali di detta Ambasciata.

    ATTIVITA’ CULTURALI Nel corso degli ultimi anni ha organizzato numerosi convegni, seminari e conferenze – Ha presieduto il Comitato scientifico e curato l’organizzazione del Convegno internazionale su “L’Ospitalità e le rappresentazioni dell’Altro nell’Europa moderna e contemporanea”, i cui lavori si sono svolti presso il Centro di studi italo-francesi il 14 e 15 ottobre 2002 – In qualità di rappresentante per l’Italia dell’Associazione italo-franco-belga “Italiques”, ha partecipato ai lavori del comitato scientifico per l’attribuzione annuale del Prix Italiques, dal 2001 al 2013 – Ha presieduto il Comitato scientifico e curato l’organizzazione del Convegno internazionale “Roma triumphans?…”, Roma, Centro di studi italo-francesi, 9-11 marzo 2006. – Ha organizzato il Convegno internazionale “Jean Cayrol. Dalla notte dalla nebbia” – Roma 25-27 gennaio 2008 – Ha partecipato come relatore a numerosi Convegni internazionali e seminari di studio in Italia, in Francia e in Belgio sulla letteratura francese e sulle letterature francofone

    ORGANIZZAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE -Come Direttore del Centro di studi italo-francesi ha presieduto e coordinato numerose iniziative culturali organizzate presso il Centro medesimo: 6 dicembre 2002 Incontro con Eric Porge su “l’éthique de la psychanalyse” 2003 10 gennaio Conferenza di Annie Tardits su Les formations du psychanalyste. 16 gennaio La traduzione di Amleto nella cultura europea. Tavola rotonda coordinata da Jacqueline Risset. Interventi di Claudia Corti, Maria Del Sapio Garbero, Marino Freschi, Enrico Guaraldo, Arturo Mazzarella, Viola Papetti, Valeria Pompejano. 17 gennaio La funzione della letteratura tra 800 e 900. Tavola rotonda del Seminario di Filologia francese presieduta da Lionello Sozzi. Interventi di Alberto Castoldi, Giulio Ferroni, Jacqueline Risset, Gianfranco Rubino 21 febbraio Conferenza di Alain Vanier su La clinica dell’infanzia da Lacan a Mannoni 22 febbraio Giornata dell’infanzia con Bottono, Drazien, Gurnani, Vanire 6 marzo Incontro del gruppo di studi sartriani su Teoria delle emozioni in Sartre 15 marzo Conferenza di Maurizio Bonicatti su La linguistica di A. Martinet 17 marzo Aspetti e problemi dell’italianismo in Francia nel 500 e nel 600. Presentazione dell’edizione de L’Apollon italien di Pierre Bense-Dupuis, a cura di Valeria Pompejano. Interventi di Paolo Carile, Delia Gambelli e Benedetta Papasogli 28 marzo Conferenza di Corinne Tyzler su Lacan e la clinica per l’infanzia 3 aprile Dal DNA al genoma umano: 50 anni di conquiste alla scoperta del mistero della vita. Interventi di Pierre Joly e Andrea Canotti 8 aprile Marguerite Yourcenar, 1903-1987. Una vita per la scrittura” Presentazione del video di Dominique Gros inedito in Italia e doppiato a cura di Valeria Pompejano. Tavola rotonda con D. Gros, J. Risset, R. Lalonde, J. Savigneau, A. Castro, coordina V. Pompejano 12 aprile Conferenza di Maurizio Bonicatti su Il soggetto del Das phantasieren 28-29 aprile Convegno internazionale Ricordo di Gabriele Baldini a cura di Viola Papetti e del Dipartimento di Letterature comparate 29 aprile Conferenza di Michel Sicard su Sartre teorico dell’arte. Interventi di G. Rubino, G. Farina 8 maggio Conferenza di Gaston Gross sul Traitement automatique du français a cura del Dipartimento di Linguistica 9 maggio Conferenza di Louis Sciara su Le transfert, fonctionnement dans les psychoses 15 maggio Conferenza di Gianfranco Rubino su Céline e la guerra 23-24 maggio Giornate di studio su Est-ce que la cure psychanalitique est une thérapie efficace? a cura dell’associazione psicanalitica “Cosa freudiana” 16 giugno Bloom’s Day: Memory and history in The Dead. Interventi di A. Fogarty, G. Melchiori, F. Ruggieri 9 ottobre Les mondes possibles de Jacques Roubaud. Rappresentazione semiscenica dell’opera L’hôtel des sens di Paul Fournel e Jacques Roubaud. Conversazione tra P. Fabbri, R. Aragona e J. Roubaud coordinata da G. Orlandi Cerenza 15 ottobre Presentazione del fascicolo n. 60 di Paradigmi. Tavola rotonda sul tema Pensare la diversità con G. Baptist, D.Di Cesare, G: Marramao, Ö. Sözer 16-18 ottobre Convegno internazionale su Ingeborg Bachmann, un’europea a Roma, a cura di Marino Freschi e del Dipartimento di Letterature Comparate 5 novembre Conferenza di Terry Eagleton su The celtic tiger, a cura di F. Ruggieri e dell’A.I.C.I. 6 novembre Convegno internazionale Al di là del testo. La critica letteraria e lo studio della cultura a cura di Francesco Fiorentino e del Dipartimento di letterature comparate 17 novembre Tavola rotonda su Desiderio e Filosofia a cura di M. D’Abbiero. Interventi di J. Bénoist, G. Marramao, F.S. Trincia, coordinati da E. Matassi 25 novembre Presentazione del volume Scene dal sogno, a cura di A. Mazzarella e J. Risset. Interventi L. Albano, S. Argentieri, N. Fusini, coordinati da V. Pompejano 26 novembre Giornata di studio sul Centenario della pubblicazione dell’Alcyone di G. D’Annunzio e dei canti di Castelvecchio di G. Pascoli, a cura del Dipartimento di Italianistica 3 dicembre Conferenza di Michèle Berni Canani su Les dictionnaires bilingues et la traduction 5 dicembre Incontri italo/francesi – Rencontres franco/italiennes: Il futuro dell’editoria di cultura – L’avenir des éditions savantes, nell’ambito delle manifestazioni Più libri, più liberi, in collaborazione con L’Ambasciata di Francia in Italia 11-13 dicembre Convegno internazionale Vladimir Jankélévitch nel centenario della nascita. Filosofia, etica, musica, a cura di Elio Matassi e del Dipartimento di Filosofia 2004 16 gennaio Il seminario di Jacques Lacan Catherine Millot Lezione inaugurale del Seminario di Jacques Lacan, Il Sintomo (1975-1976) in collaborazione con l’Association Psychanalytique Cosa Freudiana 30 gennaio Letture Freudiane Conferenza di Johanna Vennemann, La ricerca del Nome-del-Padre attraverso i cinque grandi casi clinici di Freud 30 gennaio Il Seminario di Jacques Lacan: Conferenza di Muriel Drazien, Il Sintomo (1975-1976) in collaborazione con l’Association Psychanalytique “Cosa Freudiana” 11 febbraio Le français contemporain: langue parlée et langue écrite Conferenza di Claire Blanche-Bienveniste, Professeur émérite à l’Ecole Pratique des Hautes Etudes et à L’Université de Provence, organizzata dal B.C.L.A. dell’Ambasciata di Francia in Italia. 26 febbraio Giornata di studi Omaggio a Roberto Vighi, a cura del Dipartimento di Italianistica, in collaborazione con il Centro Studi “Giuseppe Gioacchino Belli”. 17—18—19 marzo Nel quadro della Settimana della francofonia, in collaborazione con il BCLA dell’Ambasciata di Francia in Italia, proiezione di film di produzione di paesi francofoni 17 marzo Québec/Montréal, de Ricardo Trogi, in presenza del co-realizzatore Philippe Pearson. 18 marzo Le Mathos et la Tune, di Cristi Puiu (Romania). 19 marzo Les Baliseurs du désert, di Nacer Khemir 19 marzo O Belgio mio, di Hugues La Page, in presenza dell’autore. 16 aprile Annodare-snodare. Atelier di tipologia lacaniana, a cura del Laboratorio Freudiano e dell’Ambasciata 2 luglio Le Sinthome Seminario a cura di Muriel Drazien 18 ottobre Nell’ambito del programma Francia/Italia: Letteratura e gastronomia a cura dell’Ambasciata di Francia in Italia, L’Ego nel piatto/L’Ego dans son assiette. Interventi di Maryline Desbiolles, Stefania Giannotti, Valeria Pompejano 26 ottobre Seminario Prof. Georges Forestier (Paris IV Sorbonne) De la comédie italienne à la comédie française (Corneille – Molière) 27 ottobre Seminario Prof. Georges Forestier (Paris IV Sorbonne) La tragi-comédie en France et la question du baroque français 28 ottobre Seminario Prof. Georges Forestier (Paris IV Sorbonne) De la tragédie humaniste (XVIe siècle) à la tragédie classique (Corneille- Racine) 8 Novembre Seminario Prof. Paolo Carile (Président de l’Association Italiques) Montaigne e il nuovo mondo con il patrocinio del Dipartimento di Letterature Comparate 9 novembre Lezione Prof. Paolo Carile (Président de l’Association Italiques- Università di Ferrara) Geopolitica e mito australe in Europa tra Cinquecento e Settecento 9 novembre Michelle Gendreau-Massaloux, Giacomo Marramao, Alain Montandon, Jacqueline Risset presentano il volume L’Ospitalità e le rappresentazioni dell’Altro nell’Europa moderna e contemporanea a cura di Valeria Pompejano. 12 novembre Il laboratorio freudiano presenta il film di François Truffaut Jules et Jim 19 novembre Il laboratorio freudiano presenta il film di Eric Rohmer La Marchesa von… 23 Novembre Seminario Prof. Louis Van Delft (Paris X Nanterre) Les moralistes au XVIIe siècle: Les spectateurs de la vie 25 novembre Seminario Prof. Louis Van Delft (Paris X Nanterre) Les moralistes au XVIIe siècle: Littérature et anatomie 26 novembre Il laboratorio freudiano presenta il film di François Truffaut La signora della porta accanto 29 novembre Seminario Prof. Louis Begioni (Université de Lille), Metodologie della traduzione 30 novembre Seminario Prof. Louis Begioni (Université de Lille), Aspetti teorici della traduzione legati alle teorie linguistiche 30 novembre Presentazione del volume Littérature amérindienne du Québec di Maurizio Gatti 2 dicembre Seminario Prof. Louis Begioni (Université de Lille), Traduzione e interculturalità. L’importanza del referente contestuale. 2005 13 gennaio Seminario sul tema Attualità del Barocco con la prof.ssa Henriette Levillain (Università Paris IV – Sorbonne 18 febbraio Presentazione dell’edizione italiana del Dizionario di Psicanalisi a cura di Roland Chemama e Bernard Vandermersch. Intervengono Simona Argentieri, Delphine Borione, Roland Chemama, Muriel Drazien, Giacomo Marramao, Valeria Pompejano e Jacqueline Risset. 15 marzo Presentazione del romanzo di Ananda Devi, Il velo di Draupadi. Intervengono A. Devi, M. J. Hoyet e V. Pompejano 6 aprile Presentazione del volume di Roger Caillois, Lo spazio americano. Intervengono M. Galletti, C. Giorcelli, G. Marramao, J. Risset. 8 aprile Transfert e psicosi, conferenza di J. J. Tyszler 15 aprile Discussione attorno al volume Psicanalisi e cultura oggi. Atti del colloquio della Fondation Européenne pour la Psychanalyse. Intervengono M. Safouan e G. Modica 28 aprile Un nouveau besoin poétique. Conferenza di Yves Bonnefoy su La traduction au sens large 2 maggio Un nouveau besoin poétique. Conferenza di Yves Bonnefoy su Lecture de poèmes et réflexions sur la poésie. 3 maggio Convegno internazionale su Schiller e le culture romanze, a cura di Marino Freschi 16 maggio Conferenza del Premio Nobel per la Fisica Pierre Gilles de Gennes dal titolo La tribulation des inventeurs a cura del B.C.L.A. dell’Ambasciata di Francia in Italia. 26-27 maggio Convegno su Laiche e religiose nelle pratiche sociali e nei processi educativi in Italia e nei paesi di immigrazione fra Ottocento e Novecento, a cura di Renato Moro 23 settembre Convegno internazionale Abito e identità, Accessoires and their Charm, in onore di Viola Sachs, a cura della prof.ssa Cristina Giorcelli 11 ottobre Discussione sul pensiero di René Girard a proposito del volume Quando queste cose cominceranno a cura di Alberto Beretta Anguissola. Intervengono Mariolina Bertini Bongiovanni, Giacomo Marramao, Valeria Pompejano, Roberto Rusconi. 10-11 novembre Quinte giornate di sociologia dell’infanzia: Dinamica della ricerca e costruzione delle conoscenze incontri pluridisciplinari della sociologia a cura di Marina D’Amato e il Bureau de direction de AISLF 21 novembre Conferenza di Matteo Ceriola su I Bonaparte in Toscana (1808-1814). Fondo francese dell’archivio storico di Scansano, nell’ambito del Master in “Storia e storiografia multimediale” (Roma Tre) 24 novembre Silvia Carandini, Olivier Descotes, Valeria Pompejano presentano Le théâtre en musique et son double (1600-1762) a cura di Delia Gambelli e Letizia Norci Cagiano. Coordina Francesco Fiorentino. 6 dicembre Alberto Asor Rosa, Luciano Canfora, Paolo Chiarini, Jacqueline Risset, Sandra Teroni presentano il volume Pour la défense de la culture. Les textes du Congrès international des écrivains, Paris juin 1935 a cura di Sandra Teroni e di Wolfgang Klein. 13 Dicembre Presentazione del volume di Maria Del Sapio Garbero Il bene ritrovato. Le figlie di Shakespeare da “King Lear” ai “Romances”. Intervengono Benedetta Bini, Anna Maria Crispino, Laura Di Michele. Coordina Viola Papetti. 14 Dicembre Presentazione del volume Ragione e tradizione di Ginevra Conti Odorisio e del volume sui diritti umani delle donne di Maria Elena Gallesio Piuma Ferraro. Assegnazione del premio (III edizione) per migliore tesi di laurea o di dottorato sulla storia della questione femminile a cura della Soroptimist International. 15 dicembre Ricerca archeologica e gestione del bene monumentale in Libia e in Turchia. Intervengono Luisa Musso, Eugenia Bolognesi, Nicola Villani Calzolai, Stefano Marconi 16 dicembre Storia e strutture della psichiatria. Intervengono Carlo Albarello, Patrizia Piunti. 16 dicembre Cos’è che chiamano psicoterapia. Intervengono Muriel Drazien, Cristiana Fanelli. 19 dicembre Presentazione della raccolta di poesie di David Mus Qu’alors on ne se souviendra plus de la mer Rouge. E allora non ci ricorderemo più del mar Rosso, traduzione e cura di Fabio Ciriachi. 2006 17 gennaio Simona Costa, Maria del Sapio, Benedetta Papasogli presentano il volume Presenze in terra straniera. Esiti letterari in età moderna e contemporanea a cura di Graziella Pagliano. Coordina Sergio Campailla 21 febbraio Presentazione dei volumi: Modigliani, di Christian Parisot, Modigliani La vita e le opere, a cura di Christian Parisot, Modigliani Catalogue Raisonné Tome III. Intervengono Christian Parisot e Laure Nechtschein Modiglioni, Silvie Buisson, Maurizio Calvesi, Jean Digne, Jean-Marie Drot, Gérard-Georges Lemaire 9-11 marzo Convegno internazionale Roma Triumphans? Attualità dell’antico a Roma e nella Francia del Settecento 13 marzo Journées romaines de la Francophonie: Entretiens littéraires; interventi di Jacqueline Risset, Delphine Borione, Fulvio Caccia, Pascale Fonteneau et Corinne Bricmaan 14 marzo Journées romaines de la Francophonie: Entretiens littéraires; Interventi di Vassilis Alexakis, Henri Lopes, Marie-Christine Vandoorne 16 marzo Journées romaines de la Francophonie: Entretiens littéraires; Interventi di Mathias Enard, Yannick Maignien, Pan Bouyoucas, Novella Novelli, Jean-Luc Benoziglio, Catherine Wannaz 9 maggio Presentazione del Bollettino Gruppo di Studi Sartriani 10 maggio Robert Desnos Profeta del Surrealismo. Interventi di Gabriele Anaclerio, Alberto Castaldi, Germana Cerenza Orlandi, Giorgio de Vincenti, Marie-Claire Dumas, Jacqueline Risset, Emanuele Trevi 28 settembre Conferenza di Michel Delon (Sorbonne) Désirs et plaisirs. Le Tremblement de terre de Lisbonne 24 ottobre Convegno internazionale Trasformazioni del lusso e della moda, Conversazioni sulla moda a cura di Anna Maria Curcio 27 ottobre Convegno Internazionale Thomas Bernhard grenzenlos, a cura di Marino Freschi 30 ottobre Lezione del Prof. Pierre Hartmann (Université Marc Bloch – Strasbourg) Le motif de la séduction dans la littérature romanesque des Lumières 31 ottobre Lezione del Prof. Pierre Hartmann (Université Marc Bloch – Strasbourg) Le roman épistolaire au service de la fresque sociale: le paysan et la paysanne pervertis de Rétif de la Bretonne 22 novembre Giornate di studio Cultura ed Economia per un progetto di ricerca e di pianificazione urbanistica con Maria Nicola Villani, Alberto Viskovic, Giancarlo Paletti, Anna Conticello, Serra Aytun, Gian Cesare Romagnoli, Nasalli della Rocca, Stefano Ravagnan, a cura dell’Accademia Palatina Istanbul 23-24 novembre Giornate di studio su Cultura ed Economia per un progetto di ricerca e di pianificazione urbanistica con Maria Nicola Villani, Alberto Viskovic, Giancarlo Paletti, Anna Conticello, Serra Aytun, Gian Cesare Romagnoli, Nasalli della Rocca, Stefano Ravagnan 30 novembre Convegno internazionale Jean Genet. La traversée diagonale a cura del Dip. di Comunicazione Letteraria e Spettacolo e del B.C.L.A. dell’Ambasciata di Francia in Italia 2007 23 gennaio Conferenza a cura di Evelyne Grossman (Université Paris VII) su “Antonin Artaud. Un insurgé du corps” 25 gennaio Conferenza di Henri Godard (Université Paris IV) “La place de Queneau dans le roman français du XX siècle”. 25 gennaio Conferenza di Paul Fournel (Président de l’Oulipo) “Raymond Queneau et l’Oulipo” 30-31 gennaio Convegno su “L’immagine del nemico” a cura di Francesca Cantù (Università Roma Tre). 21 febbraio Conferenza di Jéanine Altounian (Direttore dell’edizione delle Oeuvres completes di S. Freud) su Rimemorazione, traduzione, trasgressione. La funzione mediatica dello scrittura. Interventi di Emanuela Fraire, Giacomo Marramao, Valeria Pompeiano, Jacqueline Risset. 28 febbraio Presentazione del volume di Marina Caffiero “La fabrique d’un saint à l’époque des Lumières”. Interventi di B. Dompnier, R. Michetti, L. Norci Cagiano. Coordina Valeria Pompejano 2 marzo Seminario di Filologia francese. Tavola rotonda sul tema “A cosa serve la letteratura?” 7 marzo Conferenza di Sélim Rauer su “L’expérience de la solitude, comme espace recréatif (Hölderlin, Kafka, Blanchot, Sade, Bataille, Paz). 17 maggio «L’écriture de la mémoire dans le roman contemporain: Alberto Bevilacqua, Xavier Hanotte, Jean Vedrines» con Jean De Ruyt, Paolo Carile, Marie-France Renard, Valeria Pompejano 17 maggio Presentazione del volume di poesie di Michel Deguy “Arresti frequenti”, con Michel Deguy, Guido Mazzoni, Jacqueline Risset, Martin Rueff. 18 maggio “La scrittura della memoria nella letteratura belga”, con Paolo Carile, Marc Quaghebeur, André Sempoux, Marie-France Renard 21 maggio Presentazione del secondo Bollettino di studi sartriani “Sartre nella Storia”, a cura di Gabriella Farina, con Gabriella Farina, Jacqueline Risset, Mario Belardinelli, Giuseppe Cacciatore, Francesco Saverio Trincia, Valeria Pompejano, Florinda Cambrìa 29 maggio Discussione di Renata Ago, Gilles Bertrand, Jean-François Chauvard, Letizia Norci, Antonella Romano sul volume Naples, Rome, Florence Une histoire comparée des milieux intellectuels italiens (XVIIe-XVIIIe siècles) sous la direction de Jean Boutier, Brigitte Marin et Antonella Romano. Coordina: Francesca Cantù 15 giugno -6 luglio Laboratorio Freudiano 9 ottobre Presentazione del volume Il silenzio delle sirene e Traduction et Mémoire poétique di Jacqueline Risset. Interventi di A. Castaldi, M. Galletti, G. Giorgi, G. Rubino. 11 ottobre Presentazione del volume Viaggio in Italia di François-Maximilien Misson. Interventi di P. Carile, L. Norci Cagiano, Card. A. Silvestrini 12 ottobre Convegno internazionale Les Languages de la voix. Hommage à Ivan Fonagy. Interventi di F. F. Albano Leoni, G. Anaclerio, E. Bérard, G. De Vincenti, D. Duez, G. Boulakia, E. Galazzi, E. Guimbretière, P. Léon, G. Orelli, J. Risset, L. Santone. 19 ottobre Giornata di studio sulle psicosi dell’Association Lacanienne Internazionale, Dei delitti e delle pene a cura di Associazione cosa freudiana 25 ottobre Presentazione del volume Inferni e paradisi : l’Italia di Dante e Giotto di Élisabeth Crouzet-Pavan 16 novembre Laboratorio freudiano 6 dicembre Presentazione del volume Mappe del corpo di Ingrid de Kok, a cura di Paola Splendore 10 dicembre Convegno internazionale Finzione e mondi possibili. Per una sociologia dell’immaginario a cura di Marina D’Amato. 2009 16 gennaio Conferenza di M. Fiumanò su Che cosa intendiamo per godimento? a cura del Laboratorio freudiano. 12 febbraio Presentazione del volume Derrida, a cura di E. Matassi. 13 febbraio Conferenza stampa di presentazione di “Simone de Beauvoir narrare… è già politica”. 16-febbraio-3 aprile 2009. 20 febbraio Presentazione del volume Les jardins de l’asile. Questions de clinique usitée et inusitée a cura di M. Czermak e C. Veken. Intervengono M. Czermak, M. Drazien. 24 febbraio Presentazione del volume Baudelaire, Les fleurs du mal, traduzione di G. Caproni, a cura di L. Pietromarchi. Intervengono V. Magrelli, C. Bologna, A. Afribo. Coordina V. Pompejano. 27 febbraio Tavola rotonda su Violenza e Ripetizione. Intervengono L. Iacovino, R. Esposito, M. Recalcati. Coordina G. Farina. 4 marzo Presentazione del volume Fare l’autore per la tv di Maurizio Giannotti. Intervengono M. Cinque, A. Colasanti, G. Gamaleri, E. Matassi, A. L. Tota. 2 aprile Conferenza di M. Hirshron su La sociologia francese contemporanea. 20 aprile S. Mastellone presenta il volume di B. A. Bateman Sposare un italiano. 22 aprile Conferenza di J. Jamin Intorno all’Africa e le Avanguardie L’Afrique en tête: Cendrars, Léger, Milhaud. Intervengono D. Fabre, M. Massenzio, J. Risset 23 aprile In occasione della pubblicazione delle collane “Istituzioni di letteratura francese” (Laterza) e “Didascalie” (Biblink) tavola rotonda su L’insegnamento della storia letteraria. Intervengono F. Fiorentino, L. Marinelli e G. Sampaolo. Coordina V. Pompejano. 6 maggio Presentazione del volume di S. Murari, L’idea più avanzata del secolo. Anna Maria Mozzoni e il femminismo italiano. Intervengono G. Conti Odorisio, A. M. Isastia e G. Monsagrati. 8 maggio Giornata di studi “Nel nome del corpo. Uomini e donne alla prova del nuovo ordine morale” a cura di M. Fusaschi. 12 maggio Presentazione del volume di B. Donatelli Le perle, il filo, la collana. Intervengono G. Giorgi, A. Principato, C. Bologna. Coordina V. Pompejano. 22 maggio Conferenza di C. Cadeau su La sessualità femminile. 25 maggio Presentazione del volume di M. S. Garroni Sorelle d’oltreoceano. Religiose italiane ed emigrazione negli Stati Uniti: una storia da scoprire. Intervengono M. Camboni, F. Cantù, S. Costa, D. Fiorentino, R. Moro. 26 maggio Tavola rotonda su Stereotipi di genere. Interviene S. Costa. 4 giugno Conferenza di M. Delon (Paris IV- Sorbonne) su Une certaine idée du XVIIIème siècle dans le roman français actuel (Kundera, Baroche, Del Amo, Audeguy). 19 giugno Giornata di studi su Soggetto e desiderio nel pensiero di Judith Butler. 30 giugno Presentazione del Rapporto del difensore civico di diritti e garanzie nel sistema penale dell’Associazione Antigone. 2 luglio XXIII Ezra Pound International Conference: Ezra Pound: Roma/Amor.. Poetry Reading. M. de Rachewiltz, P. de Rachewiltz, M. C. Cardona, J. Gery, T. Lopez, D. M. Mancini, H. Merchant, B. Obradović, P. Perilli, D. Pieroni, S. Romer, R. Smith, Rossella Pretto e Benjamin L. C. Baker leggono: Saturno Montanari, Pier Paolo Pasolini, Enzo Siciliano. 21 ottobre Presentazione del volume di C. Sivieri Tagliabue Appena ho 18 anni mi rifaccio. Introduce L. Moschini. 22 ottobre C. Assumma, A. Mariani, F. Sinopoli presentano il volume Lo sguardo esiliato. Cultura europea e cultura americana tra delocalizzazione e radicamento a cura di C. Giorcelli e C. Cattarulla 28 ottobre C. Bologna, B. Didier, V. Pompejano, S. S. Santangelo presentano il I volume dell’edizione dell’editore Champion delle opere complete di F. R. de Chateaubriand, Essai sur les révolutions, a cura di A. Principato. 29 ottobre Conferenza di G. S. Santangelo su La letteratura di guerra in Francia tra 800 e 900. 3 novembre X. Cuche, D. Gambelli, C. Mazouer parlano sul tema di Molière barocco. Introduce V. Pompejano, coordina L. Norci Cagiano. 16 novembre Seminario internazionale Immaginari. Racconti, finzioni, media e società. Intervengono M. D’Amato, A. Petitat, G. Puglisi, C. Costantopoulou, S. Chalvon-Demersay, I. Mercil, V. Cotesta, M. Gambilongo, F. SEtzu, M. P. Daniele, A. de Stefano Perrotta, R. Scramaglia, D. Ulmann, L. Verdi, C. Monzone, A. Romeo, E. Nesma, M. Morcellini, C. Bordoni, E. Ciccotti, I. Cortoni, M. Liuccio, F. Anello, A. M. Curcio, M. Rak, T. Musi, C. Costa, C. Caneva, M. Gammaitoni, R. Lavarini, L. Lucchetti, E. Sparano. 20 novembre Convegno internazionale La canonizzazione di Santa Francesca Romana. Santità, cultura e istituzioni a Roma tra Medioevo ed età moderna. Intervengono S. Boesch-Gajano, D. Zardin, G. Dalla Torre, A. Paravicini Bagliani, M. Boiteaux, B. Cirulli, B. Toscano, C. Leonardi, C. Renoux, S. Ditchfield, M. Morales, R. Grégoire, P. Piatti. 30 novembre A. Colasanti, D. Gentili, E. Matassi presentano il volume di M. Ponzi Arte, simulazione, imitazione. 11 dicembre Conferenza stampa di presentazione di Ingenere.it (Fondazione Giacomo Brodolini), portale di informazione e dibattito su questioni economiche e sociali in prospettiva di genere. Intervengono F. Bettio, R. Carlini, A. Simonazzi, P. Villa. 2010 28 gennaio Presentazione del volume Il paganesimo nella letteratura dell’Ottocento (I Libri dell’Associazione Sigismondo Malatesta) a cura di P. Tortonese. Intervengono P. Boitani e S. Givone, coordina V. Pompejano. 19 febbraio Conferenza di M. Fiumanò, La gelosia come supplenza del desiderio, a cura del Laboratorio Freudiano. 12 Marzo Sartre e il soggetto dell’Inconscio. In occasione della pubblicazione del volume: Soggettivazione e Destino. Saggi intorno al Flaubert di Sartre a cura di G. Farina e R. Kirchmayr. Presiede V. Pompejano, Intervengono S. Benvenuto, M. Recalcati, J. Risset, G. Farina, R. Kirchmayr. 19 marzo Conferenza di M. Drazien, “Sono qui per niente”. Di un moderno caso d’isteria, a cura del Laboratorio Freudiano. 27 marzo Convegno La Lingua Nova II a cura dell’Associazione Lacaniana Internazionale e della Società Dante Alighieri. Conferenza di C. Albarello, Un sogno di Dante. 16 aprile C. Assumma, F. Brezzi, D. Izzo, D. Di Gaetano Londei presentano il volume Abito e Identità, vol. IX a cura di C. Giorcelli (Roma, Ila Palma, 2009). 22 aprile Nel quadro dei “Seminari di laicità” del Centro di Studi italo-francesi: L. Bazzicalupo, G. Durante, M. Pelaja, T. Pich presentano il volume di M. Iacub Dal buco della serratura. Una storia del pudore pubblico dal XIX al XXI secolo (Dedalo, “Libelli vecchi e nuovi”). 23 aprile Nell’ambito del Master in Storia dell’associazionismo femminile in Europa: G. Conti Odorisio presenta il volume di F. Taricone Teoria e prassi dell’associazionismo italiano nel XIX e XX secolo. 7 maggio P. D’Angelo, C. G. De Michelis, J. Risset presentano il volume Icone culturali d’Europa a cura di F. Fiorentino (Quodlibet, 2010). 12 Maggio Primo Colloquium dell’Osservatorio Interuniversitario di Genere. Conferenza di I. Birindelli, Superficie di seta. 14 maggio M. Geat, A. M. Scaiola, P. Tortonese presentano il primo volume di Émile Zola, Romanzi, (Meridiani Mondadori) a cura di Pierluigi Pellini. 17 maggio Conferenza di H. Picard-Ravololonirina, La place de la femme dans la culture malgache. Contes, mythes, réalités, a cura di M. Galletti. 27-28 maggio Convegno internazionale “Mediterraneo e diritti delle donne”. Genere e cittadinanza tra le due rive del Mediterraneo: quale dialogo?, a cura di F. Brezzi 11 giugno Laboratorio Freudiano. 18 giugno Laboratorio Freudiano. 23 giugno J.C. Mair-Vigueur, S. Nanni, B. Tobia presentano il volume di G. Bertaud Les destins des rituels. Faire corps dans l’espace urbain, a cura di M. Caffiero (Ecole Française de Rome). 16 luglio Laboratorio Freudiano. 1 ottobre Psichiatria clinica e attuale, a cura di P. Piunti (Laboratorio Freudiano). 7 ottobre Conferenza di J. Sermain (Université Paris III), Les Mille et une nuits françaises de la tradition orientale à l’invention. 14 ottobre Presentazione del volume di Q. Principe Musica, (Electa, 2010) a cura di E. Matassi e F. Ruffini. 5 novembre Tavola rotonda sul tema Lingua e letteratura nell’Università: l’esempio della traduzione letteraria. Intervengono J.-R. Ladmiral, V. Magrelli, J. Risset. Coordina A. Lavieri. 12 novembre J. Vennemann, Leggere Freud con Lacan; C. Fanelli, J. Jerkov, L’isteria fra Reale, Simbolico e Immaginario; P. Piunti, Clinica delle psicosi: tradizione e modernità; E Tellermann, Le anoressie, a cura del Laboratorio Freudiano. 17 dicembre Presentazione del volume L’Inconscio è il sociale di M. Fiumanò (Bruno Mondadori, 2010), a cura del Laboratorio Freudiano. 2011 14 gennaio Laboratorio Freudiano. 11 febbraio E. du Boucher-Lasry (Ecole de psychanalyse Sigmund Freud), La scrittura del corpo, a cura del Laboratorio Freudiano. 16 febbraio Riunione del Direttivo della Società Universitaria per gli Studi di Lingua e Letteratura Francesi. 17 – 18 febbraio Inaugurazione del Progetto TOPOMOD: Sculpting the Earth’s topography insights from modelling deep-surface processes, a cura del Dipartimento di Geologia. 4 marzo Laboratorio Freudiano. 9 marzo Presentazione del volume Luci ed ombre del Futurismo a cura di N. Novelli. Intervengono G. Acocella, V. Pompejano, M. Freschi, G. A. Bertozzi. 1 aprile Laboratorio freudiano. 5 aprile Presentazione del volume Il viaggio dei filosofi, a cura di S. Poggia e M. Bettetini, Cortina editore, 2010. Intervengono F. Brezzi, G. Marramao, E. Matassi. Modera M. T. Pansera. 6 aprile Conferenza della Prof.ssa Florence Lotterie su: Femme savante, femme philosophe, femme auteur: d’une genre des sexes par les mots au tournant des Lumières. 13 aprile Seminario sulla toponomastica romana a cura di S. Bernardi. 29 aprile Presentazione del volume Cristina di Belgioioso. Intervengono A. M. Isastia e G. Ciompi. 3 maggio Conferenza di Kenan Gürsoy su Le concept du toi entre Mevlana Jalaluddin Rumi et Gabriel Marcel. 6 maggio Presentazione del volume Abito e Identità X a cura di C. Giorcelli. Intervengono A. Mariani, L. Pietromarchi, L. Silvestri, E. Spandri. 13 maggio Laboratorio Freudiano. 16 maggio Presentazione dei volumi Egger, Dujardin, Joyce. Microscopia della voce nel monologo interiore (Bulzoni 2010) e I linguaggi della voce. Omaggio a Iván Fónagy (Biblink 2011) a cura di L. Santone. Interventi di F. Albano Leoni, C. Bologna, A. Principato, J. Risset, F. Ruggieri. 20 maggio Presentazione del volume La Francophonie et l’Europe a cura di M. Geat. 26 maggio Orientamento alla bibliografia e alle strategie di ricerca sulle principali risorse bibliografiche riguardanti la francesistica, a cura di P. Breda e A. Di Giuseppe. 1 giugno Rappresentazione del J’accuse di E. Zola del Laboratorio di Teatro in lingua francese a cura di S. Miglierina. 10 giugno Laboratorio Freudiano. 20 ottobre Conferenza di Alessandra Ginzburg su La psicoanalisi impara dalla letteratura – Proust, Kafka, Stevenson. Interviene M. Fusillo. 21 ottobre Laboratorio freudiano. 27/28 Ottobre Convegno internazionale Le Linguiste et l’Anthropologue: modèles et expériences d’écriture a cura di Danielle Londei e Laura Santone. Intervengono J.-M. Adam, M. Kilani, P. Stalder, E. Bordas, A. Gohard-Radenkovic, F. Orletti, L. Gavioli, S. Merlino, L. Mondada, D. Veronesi, J. Dakhlia, M. Fusaschi, F. Pompeo, A. Duranti, C. Bologna, Y. Winkin, M. Peressini, V. Matera. Tavola rotonda coordinata da J.-M. Adam su Interprètes/Traducteurs con J.-L. Amselle, C. Bologna, A. Duranti, A. Gohard, J. Risset. 11 novembre Laboratorio freudiano. 25 novembre Convegno Internazionale L’Europa futurista: Simultaneità, Costruttivismo, Montaggio. Intervengono V. Pompejano, E. Matassi, E. Finazzi Agrò, M. Ponzi, G. Berghaus, T. Cescutti, M. D’Ambrosio, G. Dierna e L. Magarotto. 9 dicembre Laboratorio freudiano. 2012 11 gennaio – 2 febbraio Mostra Aux Folies Bergère – Il music-hall parigino e i suoi Dei: selezione di manifesti, affiches pubblicitarie e fotografie della storia recente delle Folies Bergère. 11 gennaio Concerto dell’Ensemble “Paris qui chante” (Cesare Nissirio, Paolo Rozzi, Giovanni Truncellito). 13 gennaio Laboratorio freudiano 24 gennaio Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française. Guilleragues, Les Lettres portugaises – Presentazione di Valeria Pompejano 7 febbraio Apéritifs à la bibliothèque Lettres d’amour – ecture des plus belles pages de la littérature française. Alfred de Musset et George Sand, Correspondance – Presentazione di Luca Pietromarchi 21 febbraio Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française. Henri IV, Lettres d’amour – Presentazione di Luigi Magno 6 marzo Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française. Choderlos de Laclos, Les Liaisons dangereuses – Presentazione di Valeria Pompejano 8-10 marzo Convegno internazionale “Rome n’est plus dans Rome”? Entre mythe et satire: la représentation de Rome en France au tournant des XVIIe et XVIIIe siècles, organizzato da: Centro di Studi italo-francesi e Dipartimento di Letterature comparate dell’Università di Roma Tre, LUMSA, CELLF 17-18 de l’Université Paris-Sorbonne et du CNRS (UMR 8599). 20 marzo Apéritifs à la bibliothèque- Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française Paul Eluard, Lettres à Gala – Presentazione di Luca Pietromarchi 3 aprile Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française Cyrano de Bergerac, Lettres d’amour et d’humeur – Presentazione di Luigi Magno 17 aprile Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française Léopold Sédar Senghor, Lettres à l’absente – Presentazione di Valeria Pompejano 21 aprile “Carocoro” di Roma e “A Tout bout de chant” di Parigi presentano Italia Francia Polifonia profana e canto popolare. Direzione Eduardo Notrica e Margherita Trefoloni. 27 aprile Conferenza di Beïda Chikhi (Paris IV, Sorbonne) Le 5 juillet 1962 » et l’idée d’indépendance nationale dans la littérature francophone d’Algérie. 8 maggio Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française Guillaume Apollinaire, Lettres à Lou – Presentazione di Luca Pietromarchi 11 maggio P. Colaiacono, G. Calcani, E. Ragni presentano il volume Abito e identità XI a cura di Cristina Giorcelli (Roma, Ila Palma 2011) 17-18 Maggio Convegno internazionale di studi Nuovi oggettivismi, a cura di Cristina Giorcelli e Luigi Magno, organizzato in collaborazione con: Centro di Studi italo-francesi – Università Roma Tre, Dipartimento di Letterature comparate, Dipartimento di Studi Euro-Americani, Institut français d’Italie. 22 maggio Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française Julie de Lespinasse, Correspondance – Presentazione di Valeria Pompejano 30 maggio Gabriella Violato e Flavia Mariotti presentano La Princesse de Montpensier di Madame de Lafayette, introduzione e traduzione di Federico Corradi (2011). 5 giugno Apéritifs à la bibliothèque – Lettres d’amour – lecture des plus belles pages de la littérature française Louis Althusser, Lettres à Hélène – Presentazione di Luigi Magno 7 – 8 giugno L’atelier di teatro in francese (Corso di Laurea in Lingue e Culture Straniere – Lingua & Traduzione – Università degli Studi Roma Tre) presenta UBU, da Ubu Roi e Ubu sur la Butte di Alfred Jarry a cura di Stéphane Miglierina 22 giugno Proiezione del film Verso ovest. Un soffio nuovo di Frédéric Lebugie in occasione delle Giornate Nazionali in Europa per la donazione di organi. 28 giugno John Gery, Massimo Bacigalupo, Caterina Ricciardi presentano il volume I poeti della Sala Capuzucchi (Rimini: 2011)/The Poets of the Sala Capizucchi (New Orleans: 2011) con la partecipazione dei poeti e dei traduttori. 12 Ottobre Graziella Pagliano, Roberto Nicolai, Vincenzo Arsillo presentano il volume Metamorfosi: Continuità e Discontinuità nelle Culture del Continente Americano (Napoli, Loffredo 2012) a cura di Cristina Giorcelli e Ettore Finazzi-Agrò. 8 -9 novembre Presentazione del lavoro annuale del Topomod a cura del coordinatore d’Ateneo prof. Claudio Faccenna (Dipartimento di Geologia). 28 novembre Paolo Broggio, Ginevra Conti Odorisio, Luigi Magno presentano il volume Il diavolo e il magistrato: il trattato Du Sortilege (1627) di Pierre de Lancre di Isa Dardano Basso (Edizioni di Storia e Letteratura 2011) 5 dicembre Conferenza di Philippe Hamon su Littérature et réclame au XIXe siècle 2013 29 gennaio Apéritifs à la Bibliothèque. Etranges étrangers: exotisme et altérité dans la littérature française. Montesquieu, Les Lettres persanes; introduce L. Norci Cagiano. 12 febbraio Apéritifs à la Bibliothèque. Etranges étrangers: exotisme et altérité dans la littérature française. Montesquieu, Les Lettres persanes; introduce A. Principato. 26 febbraio Apéritifs à la Bibliothèque. Etranges étrangers: exotisme et altérité dans la littérature française. Montesquieu, Les Lettres persanes; introduce A. Principato. 7 marzo Presentazione della collana ChapBook (Ed. Arcipelago), diretta da G. Bortolotti e M. Zaffarano. Intervengono M. Giovenale, L. Magno, R. Morresi, E. Davoglio, M. Guatteri, S. Ventroni. 12 marzo Apéritifs à la Bibliothèque. Etranges étrangers: exotisme et altérité dans la littérature française. Montesquieu, Les Lettres persanes; introduce. Musica dal vivo del Navà ensemble – la nuova tradizione persiana di Pejman Tadayon. 15 marzo Presentazione del volume “Agli Amatori delle belle arti. Gli Autori”: Il laboratorio dei periodici a Roma tra Settecento e Ottocento di S. Rolfi Ožvald. Introduce L. Barroero (Università Roma Tre); intervengono M. Di Macco (Sapienza Università di Roma) e Maria Iolanda Palazzolo (Università di Pisa) 9 aprile Apéritifs à la Bibliothèque. Le plaisir des sens dans la littérature française. Marcel Proust, A la recherche du temps perdu; introduce J. Risset. 18 aprile Conferenza di Ruth Amossy (Università di Tel Aviv): “La polémique dans l’espace public : l’exemple de « l’exclusion des femmes » en Israël” ; introducono Danielle Londei e Laura Santone. 23 aprile Apéritifs à la Bibliothèque. Le plaisir des sens dans la littérature française. Marcel Proust, A la recherche du temps perdu; introduce L. Pietromarchi. 7 maggio Apéritifs à la Bibliothèque. Le plaisir des sens dans la littérature française. Marcel Proust, A la recherche du temps perdu; introduce V. Pompejano. 21 maggio Apéritifs à la Bibliothèque. Le plaisir des sens dans la littérature française. Marcel Proust, A la recherche du temps perdu; introduce L. Pietromarchi. 23/24 maggio Brûlons Voltaire! une comédie d’Eugène Labiche, a cura della Compagnia di teatro francofono dell’Università degli Studi di Roma Tre. Regia di Linda Gil. 30 maggio Presentazione del volume «I pensieri dell’istante. Scritti per Jacqueline Risset», a cura di M. Galletti e L. Santone. 5 giugno Conferenza di Alain Farah (McGill University, Montreal): Mondanité du diable. Comment je fume la cigarette électronique et pourquoi, a cura di Luigi Magno. 17 ottobre M. Bertini, D. Galateria, L. Pietromarchi, A. Piperno presentano i volumi: Alberto Beretta Anguissola, Les sens cachés de la Recherche; Francofonia, n. 64 « Du côté de chez Swann » 1913-2013. Coordina Jacqueline Risset 18 ottobre Le Chef-d’œuvre inconnu di Honoré de Balzac a cura di L. Pietromarchi, V. Pompejano, R. Romano Toscani. Mariolina Bertini: Balzac, Picasso e Frenhofer 23 ottobre Le Chef-d’œuvre inconnu di Honoré de Balzac a cura di L. Pietromarchi, V. Pompejano, R. Romano Toscani. Paolo Tortonese: Copiare, esprimere, creare : i verbi dell’arte 24-25 ottobre Convegno internazionale Diderot: il pensiero e il corpo, a cura di Alberto Castoldi, Michel Delon, Gianni Iotti, Luca Pietromarchi, Valeria Pompejano 8 novembre Le Chef-d’œuvre inconnu di Honoré de Balzac a cura di L. Pietromarchi, V. Pompejano, R. Romano Toscani. Pierluigi Pellini: L’economia di un capolavoro 15 novembre Le Chef-d’œuvre inconnu di Honoré de Balzac a cura di L. Pietromarchi, V. Pompejano, R. Romano Toscani. Stefano Chiodi: La plume et le pinceau: modelli di incomprensione. Per le iniziative culturali organizzate a partire dall’anno 2015 a oggi, si veda il sito del Centro di Studi italo-francesi

    RAPPORTI DI COLLABORAZIONE. Ambasciata di Francia in Italia:Institut français; Ecole française de Rome; Ambasciate del Belgio, del Canada e, occasionalmente, dei paesi di lingua francese in Italia; Assessorato alla cultura del Comune di Roma; Academia belgica; Ecole française de Rome; Istituto Nazionale di Studi romani Società Universitaria per gli Studi di Lingua e Letteratura Francese; Seminario di Filologia francese; Association italo-franco-belge “Italiques”; Association Internationale d’Etudes Françaises; Centre de Recherche en Etudes Féminines (Paris III) Fondazione Primoli; Società italiana di studi sul XVIII secolo; Associazione Sigismondo Malatesta

    Direzione di Riviste e Collane editoriali Dirige le collane “Didascalie” e “Conferenze – Centro di studi italo-francesi” (Biblink). Dirige la collana “Lettere Francesi” (Aracne) di Roma Fa parte del comitato scientifico del “Bollettino del Gruppo di studi sartriani” (Biblink).

    Login - © Copyright 2004-2014 - Valeria Pompejano

    This site is powered by WordPress and Supported by Joram.IT